i3c

10 borse di studio da 19.000 euro

luglio 21st, 2015  |  Published in Bandi

GARR, l’organizzazione che gestisce la rete telematica dell’università e della ricerca in Italia mette a disposizione 10 borse di
studio intitolate a Orio Carlini, uno dei padri fondatori della rete GARR, per giovani laureati sui temi delle tecnologie innovative e delle infrastrutture digitali. Le borse avranno la durata di 12 mesi e sono dedicate a giovani laureati magistrali (nati a partire dal 1 gennaio 1985) per attività da svolgere presso la sede di Roma del GARR o enti ed istituzioni scientifiche, culturali ed accademiche connesse al GARR.

Le proposte di attività dovranno essere incentrate sull’applicazione di tecnologie innovative per lo sviluppo delle infrastrutture digitali e dei loro servizi in contesti multidisciplinari. Ai fini della valutazione delle candidature verranno considerati elementi premianti l’originalità, l’innovazione e l’applicabilità a breve termine degli argomenti proposti. La scadenza per l’invio delle domande è il 14 settembre 2015.

L’importo di ciascuna borsa di studio è di euro 19.000,00 lordi. Le borse non sono cumulabili con altre borse di studio, né con assegni o sovvenzioni di analoga natura e la loro fruizione è incompatibile con la frequenza di corsi di dottorato di ricerca universitari con assegni. Le borse non possono essere cumulate neppure con stipendi o retribuzioni di qualsiasi natura, derivanti da rapporti di impiego pubblico o privato, salvo i casi previsti dalle vigenti disposizioni legislative.

Il bando completo e le modalità di invio della domanda di partecipazione sono disponibili nella pagina web dedicata: http://www.garr.it/formazione/borse-di-studio

Requisiti richiesti
• Data di nascita uguale o successiva al 1 gennaio 1985
• Possesso del titolo di laurea magistrale, laurea specialistica o laurea a ciclo unico, conseguito presso Università o Istituti di istruzione universitaria italiani o dell’Unione Europea, o presso Università o Istituti universitari non appartenenti all’Unione Europea, purché il titolo sia stato riconosciuto o reso equipollente da Università o Istituto di istruzione universitaria italiano o dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
• Buona conoscenza della lingua inglese parlata e scritta.

 

Tag:, , , , , ,