i3c

Incubatori di start up: due italiane nella top 10 mondiale

settembre 23rd, 2014  |  Published in News

STARTUP-INNOVATIVE

H-Farm e Nuvolab, con sede rispettivamente a Roncade (Treviso) e Milano-Pisa, si sono imposti nella top 10 delle piattaforme per giovani imprenditori che lavorano a stretto contatto – ma senza affiliazione formale – alle università. Decima Novalab, l’acceleratore di impresa in cloud, fondato da Francesco Inguscio, 32enne padovano, associata a Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, premiata per l’alto livello di performance nel periodo post incubation (investimenti, start up create e “sopravvissute” al mercato, numero di partecipanti ai singoli progetti).

Addirittura seconda H-Farm: l’incubatore, fondato nel 2005 e associato all’Università Cà Foscari di Venezia, ha brillato per il valore aggiunto generato nel sistema economico con la creazione di lavoro, imprese e network di investitori. Tra le esperienze di successo segnalate da Ubi spiccano le start up H-art, Logopro, Shicon e H-umus.

Il ranking prende in considerazione le tre macro-categorie di valore per l’ecosistema, valore per il cliente, grado di attrattività, e 67 indicatori di performance.

 

 

Tag:, ,

Recent Tweets

Follow Me on Twitter

Powered by Twitter Tools